Nastroni al ragù di cinghiale

INGREDIENTI PER 3- 4 PERSONE  Ingredienti

250 g di nastroni Antica Pasta, 500 g di polpa di cinghiale a bocconcini, 1 gambo di sedano, 1 carota, 1 cipolla bianca, 2 spicchi d’aglio, 10 bacche di ginepro, 1 ciuffo di salvia, 1 ciuffo di rosmarino, 1 ciuffo di timo, 1 bicchiere di vino rosso, 500 g di polpa di pomodoro, olio extravergine d’oliva, pepe nero in grani, sale.

PREPARAZIONE 

Marinare per una notte la polpa di cinghiale nel vino rosso, aggiungendo tutti gli odori (sedano,
carota, cipolla, aglio), le bacche di ginepro e i grani di pepe. Sgocciolare dalla marinatura e mettere in una pentola, senza condimenti, scolando man mano l’acqua che si forma. Preparare un battuto con la salvia, il timo e il rosmarino, quindi soffriggere il tutto con un po’ d’olio extravergine d’oliva. Unire la polpa di cinghiale e fare rosolare; sfumare con il vino rosso, aggiungere qualche cucchiaiata di passata di pomodoro, salare e far cuocere lentamente. Se necessario, unire dell’ acqua affinché la carne diventi ben morbida.
In abbondante acqua salata cuocere i nastroni per 8-10 minuti, scolarli al dente e condire con il preparato. Servire decorando con della salvia.

Articoli correlati (da tag)